Warning: Declaration of YOOtheme\Theme\Wordpress\MenuWalker::walk($elements, $max_depth) should be compatible with Walker::walk($elements, $max_depth, ...$args) in /homepages/36/d507304688/htdocs/sc-partners/wp-content/themes/yootheme/vendor/yootheme/theme/platforms/wordpress/src/Wordpress/MenuWalker.php on line 8

Detrazione iva: regole diverse per le operazioni infrannuali e per quelle effettuate nell’anno precedente

  1. Operazioni in corso d’anno / infrannuali A seguito dell’approvazione  del Dl 119/2018 è stato riconosciuto il diritto di “anticipare” la detrazione dell’ IVA per le sole operazioni infrannuali  a condizione che la fattura emessa dal fornitore del bene e/o servizio sia stata ricevuta entro i 15 giorni del mese successivo.Esempio:
    • Operazione effettuata in novembre 2018,
    • Fattura emessa dal fornitore con data 30/11/2018 e ricevuta dal cliente in data 12/12/2018.

    La fattura può essere registrata ed inclusa nella liquidazione periodica del mese di novembre 2018 anticipando la detrazione dell’Iva rispetto al mese di possesso del documento.

  2. Operazioni effettuate nell’anno precedente / a cavallo di esercizio La possibilità di anticipare la detrazione è invece esclusa per le operazioni effettuate nell’anno precedente:; tipicamente per le operazione a cavallo d’esercizio:Esempio
    • Operazione effettuata in dicembre 2018
    • Fattura emessa dal fornitore con data fattura 30/12/2018 ricevuta il 12 gennaio 2019

     

    La fattura non può essere registrata nella liquidazione di dicembre 2018  ma solo a partire dalla liquidazione periodica di gennaio 2019.

Di seguito un prospetto riepilogativo dei possibili casi:

Casi Diritto alla detrazione
Caso 1 Fatture per operazioni effettuate nel 2018, datate 2018 e ricevute entro il 15 gennaio 2019 Le fatture devono essere registrate solo nel 2019, a partire dalla liquidazione di gennaio (anche se sono state ricevute e registrate entro il 15/1)
Caso 2 Fatture per effettuate nel 2018, datate 2018 e ricevute nel dicembre 2018, ma registrate nel 2019 Le fatture devono essere registrate nel 2019 in apposito registro iva sezionale oppure con annotazione separata. L’iva a credito verrà riportata nella dichiarazione Iva 2019 – anno 2018.
Caso 3 Fatture per operazioni effettuate a gennaio 2019, datate gennaio 2019, ricevute in febbraio 2019 entro il 15 febbraio E’ possibile recuperare l’iva già nella liquidazione di gennaio 2019, anticipando la detrazione rispetto al mese di possesso del documento

Via Alessandro Volta, 60 - 20090 Cusago | email: info@sc-partners.it | tel: 02 94757719

Privacy Policy